OPTICAL | PALAZZI

paola-corrias

OPTICAL | PALAZZI

Progetto 2015-2016

©paolacorrias

Al buio i palazzi sono anonimi, ripetibili all’infinito. Le geometrie sono rigide, ben definite, però generano solidi affascinanti. Negli svuotamenti accade sempre qualcosa che talvolta segue una regola, talvolta la rompe. Infinite combinazioni. Quando è sera, mentre fumo la solitudine, si accendono le luci e le sagome compaiono, si muovono. La dinamicità fa parte di quel grande solido statico, per contrapposizione. Osservo con curiosità e spirito di analisi.

L’uomo, con le sue costruzioni verticali, si uniforma incasellato in cellule agglomerate.

palazzi-1

OPTICAL | PALAZZI

Progetto 2015-2016

©paolacorrias