Dal disgusto al delirio: analisi dell’opera “Fear and loathing in Las Vegas” di Hunter S. Thompson – L’Orrore e i rinoceronti

Questa presentazione richiede JavaScript.

16 giugno 2012

Fear and loathing in Las Vegas“. Siamo sempre all’undicesimo capitolo della seconda parte: “Truffa? Furto? Stupro? Brutale incontro con Alice del servizio biancheria” (pag. 63/166). Siamo sempre a uno dei passi più vividi del masterpiece gonzo. Thompson tratta le diverse mentalità e i cambi di prospettiva riguardo al Vietnam dei vari gruppi che componevano la controcultura. Continua a leggere

Dal disgusto al delirio: analisi dell’opera “Fear and loathing in Las Vegas” di Hunter S. Thompson – La straordinaria propensione a stare in piedi dopo una sfida a chi beve di più

Questa presentazione richiede JavaScript.

22 maggio 2012

Uscito in due puntate sulla rivista Rolling Stone (citata anche nel testo, pag. 27/75 e 69/180) perno della vita culturale di San Francisco, nata dalla mente di Jann Wenner e Ralph J Gleason, sullo sfondo dello Free Speech Movement dell’Università di Berkeley, e tutt’ora in stampa, il lavoro di Hunter S. Thompson diede una scossa al panorama giornalistico di inizio anni settanta, definendo un nuovo metodo di narrazione. Continua a leggere